Come rimuovere Candy Box 5/5 (1)

Candy Box è il classico Adware che apre pop-up o mostra annunci durante la navigazione dei siti web. Solitamente apre dei box come “CandyBox”, “Powered by CandyBox”, “Brought to you by CandyBox”, “You’ve received a premium offer from Candy Box” o “Ads by Candy Box”.

Generalmente viene installato sul pc attraverso l’installazione di un altro software gratuito che durante il processo di installazione chiede attraverso una checkbox (di default già selezionata) se installare anche altri software.

In questa guida vi spiegherò come eliminare efficacemente Candy Box dal vostro computer.

Disinstallare Candy Box  da Windows:

  • Posiziona il puntatore del mouse verso l’angolo inferiore destro per visualizzare il Menu.
  • Fare clic su Ricerca.
  • Quindi cercare Pannello di controllo.
  • Fare clic su Disinstallare un programma sotto Programmi.
  • Trovare Candy Box, fare clic su Disinstallare.

Software Utilizzati:

  1. Lanciare RKill, un piccolo Tool prodotto da BleepingComputer che ha il semplice compito di terminare i processi creati da malware e/o virus, è sufficiente avviare l’eseguibile rkill.exe ed attendere il completamento della scansione.rkill
  2.  Una volta terminata la scansione di RKill, è il momento di avviare GeekUninstaller, un leggero software gratuito in grado di rimuovere ogni traccia di un software installato. Se MySearch123 è presente nella lista dei programmi installati, cliccare con il tasto destro sulla voce e successivamente su “Forza la rimozione”, premere “Si”, “Fine” e “Chiudi” per completare l’operazione. Nel caso non fosse presente saltare questo passaggio.geekuninstaller
  3. Il prossimo tool da lanciare è Junkware Removal Tool sarà sufficiente lanciarlo e premere un tasto per iniziare la scansione, alla fine delle operazioni vi si aprirà un report con l’elenco degli elementi rimossiJRT
  4. A questo punto avviate Adwcleaner, premere ‘Accetto’ per accetta i termini d’uso e successivamente ‘Analisi’ nella barra delle azioni, il programma inizierà la scansione e una volta finita basterà premere ‘Pulizia’ per cominciare il processo di rimozione finito il quale sarà necessario riavviare il computer.adwcleaner
  5. Installare Malwarebytes Anti Malware, avviarlo e dopo l’aggiornamento del database lanciare una scansione. Alla fine della scansione nel caso trovasse qualche minaccia sarà necessario eseguire un riavvio del computer.malwarebytes
  6. Quasi finito, è il momento di eliminare le estensioni sconosciute dai broswer e eventualmente ripristinare le impostazioni predefinite.

Su Google Chrome

  • Aprire il browser e cliccare sul menu situato in alto a destra.
  • Andare su “Impostazioni” e successivamente su “Estensioni“.
  • Cliccare sull’icona del cestino accanto alle estensioni indesiderate e premere “Rimuovi” per cancellarle.

Se durante la navigazione dovessero uscire ancora annunci, andare su “Impostazioni“, sul fondo cliccare “Mostra impostazioni avanzate...”, scorrere fino all’ultima voce e cliccare su “Ripristino delle impostazioni” e infine su “Ripristino” per resettare Chrome.

Su Mozilla Firefox

  • Aprire il browser e cliccare sul menu situato in alto a destra.
  • Cliccare su “Componenti aggiuntivi” .
  • Premere su “Rimuovi” accanto alle estensioni indesiderate.

Su Internet Explorer

  • Aprire il browser e cliccare sul menu situato in alto a destra.
  • Selezionare la voce “Gestione componenti aggiuntivi“.
  • Cliccare con il tasto destro sul estensione indesiderata da eliminare, quindi su “Ulteriori Informazioni”.
  • Nella finestra di dialogo cliccare su “Elimina”.

A questo punto il computer dovrebbe essere finalmente pulito in caso contrario aprite una discussione sul forum per chiedere un aiuto.